Corso di sopravvivenza di 3 giorni nella Valle del Sarca
Non disponibile

Corso di sopravvivenza di 3 giorni nella Valle del Sarca

Arco, Trento, Italia

Durata
3 giorni

Difficoltà
Difficile

Cancellazione
Molto rigida

Partecipanti
Da 1 a 8

L'attività in breve

  • 3 giorni di corso nei boschi del Trentino per l'ottenimento del Certificato F.I.Bu.S. di istruttore di survival.
  • Impara le tecniche più avanzate per sussistere in situazioni di emergenza utilizzando le "10 C" di sopravvivenza.
  • Un'esperienza per mettere alla prova le tue abilità e le tue capacità fisiche, mentali e di adattamento.

Informazioni COVID-19

  • L'attività si svolge nel completo rispetto della normativa vigente
  • Attrezzature e superfici a contatto con i partecipanti vengono igienizzate di frequente
  • È obbligatorio, quando richiesto, sottoporsi al controllo della temperatura e indossare la mascherina protettiva
Leggi l'informativa completa

La tua guida

G.
Devid G.

Istruttore di sopravvivenza della FIBuS, esperto di esplorazione ed orientamento, dedito allo studio dell'archeologia sperimentale. Pronto a stupirvi sul campo.

Perché scegliere Freedome

Cancellazione gratuita

Ottieni il rimborso in pochi click

Miglior prezzo garantito

Zero commissioni di prenotazione

Assistenza 7 su 7

Siamo sempre a tua disposizione

Descrizione completa

Dimentica la civiltà, gli agi, la tecnologia e i comfort di casa. Preparati a una full immersion nella natura che metterà alla prova le tue capacità fisiche e mentali. Affronta situazioni di emergenza facendo affidamento solo sull'ambiente circostante.

Se sei pronto a tutto questo, allora puoi cimentarti in questo corso di sopravvivenza di 3 giorni nella valle del fiume Sarca, nell'Alto Garda: un'avventura riservata ai veri audaci!

Si tratta di un corso di survival itinerante, che ti porterà in luoghi naturali aspri e incontaminati, dove dovrai provvedere alla tua sussistenza affidandoti all'ingegno, al coraggio, all'unione del gruppo e alle tecniche di sopravvivenza che ti verranno impartite da istruttori esperti.

Durante il corso dovrai affrontare delle prove a tempo e di abilità e, attenzione, dovrai fare del tuo meglio per superarle e soddisfare l'occhio severo degli insegnanti. Alla fine, solo se te lo sarai guadagnato con impegno e sudore, riceverai il Certificato di Istruttore di Sopravvivenza - F.I.Bu.S.

Pensi di esserne all'altezza? Vieni a dimostrarlo!

Cosa faremo

Ci incontreremo la mattina, poco prima delle 08:00, al campo base ad Arco (TN). Conosceremo gli istruttori che ci accompagneranno nell'avventura e, dopo un briefing di presentazione delle attività, entreremo subito nel vivo del corso.

Il programma sarà molto dinamico e dipenderà dal periodo dell'anno e dalle circostanze del momento. In ogni caso, verranno insegnate tecniche e metodi avanzati di sopravvivenza, adatti a chi ha già almeno un'esperienza precedente di survival.

La prima notte si dormirà in tenda al campo base, mentre il secondo giorno ci si muoverà nei boschi e ci si costruirà un rifugio per la notte. Questa sarà una delle prove di valutazione più importanti, in quanto si lavorerà in completa autonomia seguendo i dettami degli istruttori.

Sono previsti alcuni spostamenti in canoa sul fiume Sarca, ci si orienterà con la bussola e qualsiasi ausilio tecnologico sarà assolutamente vietato. Non sarà disponibile nemmeno l'acqua, tranne quella presente al campo base e una borraccia da ½ litro al giorno.

Tra le tecniche insegnate durante il corso c'è l'accensione del fuoco con metodi primitivi, la costruzione di utensili, il riconoscimento di piante commestibili e tanto altro. Si potrà utilizzare solo l'attrezzatura contemplata nelle "10 C" di sopravvivenza e, ovviamente, non ci saranno bagni! Bisognerà adattarsi alla natura e utilizzare solo carta biodegradabile o salviettine da riporre in un sacchetto di plastica...e non abbandonare nell'ambiente!

Il corso è finalizzato all'ottenimento del Certificato di Istruttore di Sopravvivenza - F.I.Bu.S. Gli insegnanti valuteranno il comportamento e le abilità dei partecipanti nei tre giorni di attività, sottoponendoli a un test finale a tempo, dove si lavorerà prima da soli e poi in team.

Nel caso in cui un partecipante non fosse in grado di svolgere una mansione o abbia problematiche fisiche, il gruppo e gli istruttori lo esorteranno a non mollare, facendo di tutto perché possa completare il corso al massimo delle sue possibilità, in pieno spirito survival. Abbandonare la scuola è l'ultima spiaggia, alla quale si cercherà di non arrivare mai, ma se le condizioni non prevedessero alternativa, ci sarà questa possibilità.

A chi è rivolto

Questa attività è di livello difficile. È richiesto grande spirito di adattamento e almeno un'esperienza pregressa e certificata di survival. Si può partecipare dai 18 anni in su.

Altre informazioni

Attenzione! Presentarti al luogo di ritrovo con almeno 15 minuti di anticipo rispetto all'orario di inizio dell'attività.

L'attività è prenotabile nelle date indicate in calendario (in continuo aggiornamento).  Per gruppi privati da 4 a 8 persone, il corso può essere effettuato in qualsiasi data (contattaci in privato per prenotare).

È possibile raggiungere la scuola la sera prima e dormire in tenda senza nessun costo aggiuntivo.

I viveri sono a carico dei partecipanti. È consentito portare lo stretto necessario alla sopravvivenza (il contenuto dello zaino verrà esaminato) e non è possibile utilizzare frigoriferi da viaggio.

L'elenco dettagliato delle attrezzature incluse nelle "10 C" della sopravvivenza ti verrà fornito dall'organizzatore dopo la prenotazione. Se non ne sei in possesso, potrai comprarle o noleggiarle presso la scuola, richiedendole in anticipo.

Si prega di organizzarsi con zaini facilmente gestibili e di tenere ben separate e facilmente individuabili le categorie delle "10 C".

Chi terminerà il corso con successo riceverà:

  • patch di base
  • certificato firmato dallo staff didattico
  • tesseramento F.I.Bu.S. con qualifica di istruttore
  • copertura assicurativa (entro 15 giorni)
  • badge identificativo
  • inserimento nel sito federale

Abbigliamento consigliato

Abbigliamento comodo stagionale e possibilmente pantaloni modello "cargo"

Non dimenticare di portare

  • attrezzature indicate nelle "10 C" di sopravvivenza
  • block-notes per appunti
  • 3 matite/penne
  • articoli per l'igiene (carta igienica e salviettine)
  • borraccia
  • cibo e snack
  • bevande elettrolitiche (tipo Gatorade, Powerade)
  • spray per insetti (anti-zanzare e anti-zecche)
  • farmaci per uso personale
  • piccolo kit di pronto soccorso
  • sacchetti di plastica dove inserire eventuali rifiuti

Continua a leggere

Cosa è incluso

  • Istruttori qualificati
  • Copertura assicurativa
  • Tesseramento associativo
  • Iscrizione registro ASI e CONI
  • Rilascio Certificato F.I.Bu.S.
  • Patch
  • Badge identificativo
  • Attrezzature
  • Pasti
Panorama
La Repubblica
Radio24
Discoradio
La Verità