Canyoning Lombardia

Canyoning Lombardia

Per gli amanti delle attività outdoor, fare canyoning in Lombardia è un’esperienza da non perdere. La regione offre numerosi percorsi di torrentismo. Tra questi ce n’è uno molto famoso anche fuori dai confini nazionali. Si tratta del canyon della Val Bodengo, in Valmalenco. Grazie alle gole profondamente scavate nella roccia, anche a livello sotterraneo, fare canyoning in Val Bodengo vuol dire percorrere un labirinto naturale davvero suggestivo. 

Altrettanto spettacolari sono i percorsi di canyoning sul Lago di Garda. Qui anche i bambini potranno divertirsi sfruttando gli scivoli di roccia e le pozze d’acqua cristallina per tuffarsi e vivere il lato più ludico della natura. I percorsi di canyoning sono dei veri e propri parchi acquatici che promettono a tutti divertimento, emozioni e avventura!

Prenota i 11 migliori canyoning in Lombardia

Canyoning: altre attività nelle vicinanze

Canyoning, cos’è e come praticarlo

Il canyoning, o torrentismo, è una pratica esplorativa degli ambienti fluviali. Consiste nella discesa a piedi lungo il corso di un torrente tra gole rocciose, dirupi e tratti impervi. Prevede il superamento a nuoto di corridoi e pozze d’acqua, tuffi da speroni rocciosi o scivoli naturali e calate in corda da pareti a strapiombo. Per queste caratteristiche il canyoning è definito un mix tra alpinismo e sport fluviali.

Il canyoning è un’attività adatta a tutti. Non richiede particolari capacità tecniche, basta essere in buone condizioni fisiche, avere un buon rapporto con l’acqua e scegliere il percorso più adatto al proprio livello. Il canyoning si pratica sempre in compagnia di una guida alpina specializzata che mette in sicurezza i partecipanti e fornisce tutto il supporto necessario. 

Canyoning Lombardia: i migliori percorsi sul Lago di Garda

Tra i migliori percorsi di canyoning della Lombardia, ci sono quelli sul versante bresciano del Lago di Garda. A Tignale si può fare canyoning nel Vione, un torrente che offre sia percorsi base che itinerari più lunghi e tecnici. Altre mete per fare canyoning sul Garda sono Tremosine, Campione e Toscolano Maderno. Anche qui ci sono percorsi di tutti i livelli, pronti a soddisfare sia i principianti che i più esperti. 

Canyoning Val Bodengo: percorsi per principianti e per esperti

La Val Bodengo è la meta preferita dagli amanti del canyoning in Lombardia, e non solo. Questo luogo nascosto tra i rilievi della Valmalenco è un vero e proprio parco divertimenti al naturale. Il canyon è diviso in vari tratti, ognuno di difficoltà diversa. Il Val Bodengo 1 è il percorso più frequentato, praticabile anche dai neofiti. Qui l’adrenalina è assicurata grazie all’alternanza di salti, tuffi, arrampicate, calate e tratti a nuoto. 

Sempre in Val Bodengo, si può percorrere anche un canyoning sotterraneo, scavato nella roccia dal torrente Cormor. Qui l’uso della corda è essenziale perché sono previste ben 12 calate, dai 5 ai 25 metri. Inoltre i giochi di luce creati dai raggi che penetrano nelle strette gole sono davvero impressionanti!

Quanto costa fare torrentismo?

Per fare canyoning in Lombardia si spendono dai 44 ai 90 euro a persona. Le tariffe variano in base alla località e alla difficoltà del percorso. la quota comprende sempre l’attrezzatura completa e la guida certificata.

Regalare un canyoning tour

Se sei stufo dei soliti regali, la natura ti offre tantissime possibilità. Un’esperienza di torrentismo saprà emozionare e divertire, soprattutto se si è in gruppo o insieme a tutta la famiglia. Un percorso di canyoning, allora, può essere una splendida idea regalo per compleanni, lauree e altre ricorrenze. Basta scegliere il percorso più adatto e munirsi di un bel po’ di spirito di avventura!

Canyoning: le migliori località nei dintorni

Altre località per canyoning

Altre attività

Panorama
La Repubblica
Radio24
Discoradio
La Verità