Rafting Fiume Lao

Rafting Fiume Lao

Il fiume Lao, in Calabria, è il luogo ideale per chi vuole immergersi completamente nella natura incontaminata e scoprire la bellezza del Parco Nazionale del Pollino. La purezza delle sue acque e la sua portata abbondante tutto l’anno lo rendono particolarmente adatto per la pratica degli sport fluviali come il rafting. Fare rafting sul fiume Lao vuol dire entrare in contatto con un ambiente selvaggio e ricco di biodiversità. Il corso d’acqua scorre tra gole rocciose, rapide spumeggianti e fitta vegetazione, regalando scorci suggestivi e scariche di adrenalina.

Prenota le 4 migliori discese di rafting sul Fiume Lao

Fare rafting: tutto quello che devi sapere prima di svolgere l’attività

Il rafting consiste nella discesa di un fiume a bordo di un apposito gommone, chiamato raft. L’equipaggio è composto da 6/8 persone ed è capitanato da una guida esperta che dà i comandi per la navigazione. Con l’aiuto di una pagaia si direziona il gommone e si superano gli ostacoli naturali che si incontrano lungo il tragitto.

I migliori percorsi di rafting si sviluppano lungo tratti di fiume impervi e impetuosi, dove la corrente crea rapide e mulinelli. Tuttavia, gli itinerari presentano diversi livelli di difficoltà e sono adatti anche a principianti, comprese famiglie con bambini.

Rafting sul fiume Lao: i migliori luoghi dove effettuare una discesa in gommone

Il fiume Lao è la destinazione preferita per chi sceglie di fare rafting in Calabria e Basilicata. Lungo i suoi 55 km, sono presenti molti centri outdoor che offrono discese e percorsi di tutti i tipi. Da Orsomarso, in provincia di Cosenza, è possibile percorrere il tratto del Lao più tranquillo e adatto anche a famiglie con bambini.

Il percorso più completo è invece quello che inizia da Laino Borgo, al confine con la Basilicata, e giunge a Papasidero (CS). Con i suoi 26 km, questa è la discesa più adatta per chi vuole vivere un’esperienza a 360 gradi nel Parco Nazionale del Pollino.

Rafting in Basilicata sul fiume Lao

Il Lao nasce in Basilicata, a 2.000 metri di quota, sul monte Serra del Prete. Nel tratto lucano, il fiume prende il nome di Mercure e poi diventa Lao una volta attraversato il confine con la Calabria. Allo stesso modo, il territorio del Pollino si estende in entrambe le regioni, costituendo il parco nazionale più grande d’Italia. Per chi vuole fare rafting in Basilicata, il punto più vicino è Laino Borgo, che si trova appena superati i confini calabresi.

Rafting in Calabria sul fiume Lao

Le migliori località per fare rafting sul Lao in Calabria sono Laino Borgo, Papasidero e Orsomarso. Tutti e tre i comuni sorgono sulle sponde del fiume e ospitano associazioni e strutture specializzate negli sport fluviali. In base al percorso scelto, è possibile spostarsi da un luogo all’altro per navigare sul tratto di fiume più adatto alle proprie esigenze. Generalmente, i centri rafting mettono a disposizione mezzi propri per effettuare il transfer dalla base al punto di imbarco.

Info e prezzi: quanto costa fare rafting sul fiume Lao

Il prezzo di una discesa di rafting sul fiume Lao varia in base alla lunghezza del percorso, al punto di partenza e ai servizi extra inclusi. Per una discesa di Rafting Classic si parte dai 35 euro a persona, fino ad arrivare ai 95 euro per il percorso Full Explorer. Spesso è previsto uno sconto per i bambini e le foto dell’esperienza sono incluse. La quota di partecipazione comprende anche l’attrezzatura personale, come la giacca d’acqua, il casco e il salvagente.

Regalare una discesa di rafting sul Lao

Un’esperienza di rafting nel Pollino può essere un’idea regalo divertente e originale per qualsiasi occasione. Adatta a compleanni, lauree, anniversari e ricorrenze di ogni tipo, un’avventura nella natura rimarrà impressa nella memoria come un bellissimo ricordo.

Rafting: le migliori località nei dintorni

Altre località per rafting

Panorama
La Repubblica
Radio24
Discoradio
La Verità