Rafting fiume Nera

Rafting fiume Nera

Una discesa di rafting sul fiume Nera permette di scoprire il cuore verde dell’Umbria. La Valnerina è un luogo dove la natura regna incontrastata tra rilievi collinari e piccoli borghi. Il fiume che l’attraversa, il Nera, crea le imponenti Cascate delle Marmore, tra le più alte d’Europa. Grazie alla portata d’acqua abbondante, il rafting sul Nera è un’attività travolgente e avventurosa. Chi decide di svolgere un’esperienza di navigazione sul maggiore fiume umbro dovrà superare le rapide, affrontare l’impeto della corrente ed essere pronto a misurarsi con la potenza della natura.

Prenota le migliori discese di rafting sul Fiume Nera

Rafting: altre attività nelle vicinanze

Rafting: tutto quello che devi sapere prima di una discesa

Il rafting è uno sport fluviale che consiste nel percorrere il corso d’acqua di un fiume. Si pratica a bordo di speciali gommoni, i raft. Ogni raft trasporta un equipaggio di 6/8 partecipanti, capitanato da una guida esperta che coordina i movimenti e impartisce i comandi. Aiutandosi con le pagaie, l’equipaggio supera le rapide e gli altri ostacoli naturali presenti sul percorso. 

Il rafting è un’attività per tutti. Non richiede particolari capacità se non un buon rapporto con l’acqua. Prima di partire, ci si prepara svolgendo una breve lezione sulle tecniche fondamentali e sulle norme di sicurezza. Per fare rafting bisogna indossare costume da bagno, maglietta termica e scarpe da ginnastica. Tutto il resto dell’attrezzatura viene fornita in loco. 

Rafting fiume Nera: i migliori percorsi in Valnerina

Per fare rafting sul fiume Nera, si può partire da Scheggino o da Vallo di Nera, a pochi chilometri da Norcia. I centri rafting della zona organizzano discese in fiume di tutti i tipi, praticabili anche da famiglie con bambini. Il percorso di rafting classico sul Nera ha una lunghezza di 5 km, è prevalentemente panoramico e non presenta particolari difficoltà tecniche. 

Altre discese di rafting in Valnerina si possono effettuare sul fiume Corno, affluente del Nera. Questo corso d’acqua è molto suggestivo, specialmente nel tratto delle Gole di Biselli, dove il fiume scorre tra strette pareti rocciose a strapiombo. 

Rafting alla cascata delle Marmore

Il rafting in Umbria deve molta della sua fama alla presenza delle Cascate delle Marmore. Questa meraviglia della natura richiama ogni anno molti turisti e appassionati di sport acquatici. Nel parco naturale delle Marmore è possibile svolgere diverse attività outdoor. Per fare rafting alle Marmore si può partire direttamente dal capoluogo umbro di Terni

Quanto costa fare rafting?

Per fare rafting in Umbria su un percorso classico si spendono dai 25 ai 35 euro. Spesso sono previsti sconti per i bambini e l’attrezzatura è sempre compresa nella quota di partecipazione, così come i trasporti al punto di imbarco/sbarco.

Regalare una discesa rafting sul Nera

Regalare attività divertenti a contatto con la natura è l’idea che cercavi se sei a corto di idee per i prossimi compleanni dei tuoi amici. Il rafting può essere un regalo adatto a ogni occasione. Con un’esperienza di rafting regalerai non solo emozioni, avventura e divertimento ma anche la possibilità di scoprire luoghi meravigliosi.

Rafting: le migliori località nei dintorni

Altre località per rafting

Panorama
La Repubblica
Radio24
Discoradio
La Verità